Tricholoma Terreum

Tricholoma Terreum

Cappello
3-6 cm, da subgloboso campanulato a convesso umbonato, infine appianato. Con squame e fibrille feltrose grigio topo o pił brunastre nerastre. Fragile, con margine ondulato e spesso fessurato.
Lamelle
Piuttosto fitte, uncinate, fragili, larghe e ventrute, da bianche a grigio cenere. Filo appena denticolato, presenza di lamellule.
Gambo
3-6 cm, cilindrico, inizialmente pieno poi cavo, fragile, da biancastro a grigio pallido, talvolta fibrilloso furfuraceo verso l' alto.
Carne
Bianca o appena grigiastra, fragile, odore e sapore tenue.
Habitat
Solitamente nelle pinete ma anche in boschi di latifoglie. Dall' estate all' inverno.
Simili
Tricoloma pardinum.
(Bigetta). Si riconosce dalle altre morette per la superficie del cappello vellutata, mai dissociata in squame e per l'assenza di odore farinoso. Attenzione alla spesie tossica Tricoloma pardinum.

Commestibile

Commestibile

Indietro