Tricholoma Gausapatum

Tricholoma Gausapatum

Cappello
3-6 cm, inizialmente campanulato poi spianato con leggero umbone e margine rialzato, superficie lanosa-feltrata, arruffata, di colore grigio-ardesia con margine più chiaro sino a biancastro.
Lamelle
Spaziate, ventricose, alte sino a 8 mm, smarginate e decorrenti con dentino, da biancastre a grigie, filo irregolare, seghettato;
Gambo
3-6 x 0,7-1 cm, cavo, fragile, cilindrico, allargato verso l'alto e rastremato in basso ove termina sovente appuntito, arcuato-ascendente, debolmente striato-rugoso, rari resti del velo.
Carne
Grigio chiara, senza odore e sapore
Habitat
Prevalentemente nei boschi di conifere, gregario, settembre-novembre.
Simili
Tricholoma triste, Tricholoma terreum, Tricholoma myomyces.
(Moretta) Potrebbe essere confuso con altri Tricholoma a colori grigiastri e senza odori. Si presta alla conservazione sott’olio.

Commestibile

Commestibile

Indietro