Russula Virescens 1/2

Russula Virescens 1/2

Cappello
Carnoso, sodo, globoso, poi convesso, piano e infine depresso al centro, 5-12 cm. Margine talvolta irregolare e finemente frastagliato che, se maturo, si rompe in corrispondenza delle lamelle. Cuticola superficiale secca, bianco-verdastra o pallida.
Lamelle
Fitte, spesse, a volte forcate, attenuato-libere al gambo, fragili, bianche con riflesso carnicino, sovente pił o meno macchiate di bruno-rossastro.
Gambo
Pressochč cilindrico, corto e tozzo, 2-9 x 1,5-5 cm. Compatto, pieno, poi spugnoso. Bianco, sovente macchiato di bruno, rugoso, pruinoso-farinoso soprattutto in alto.
Carne
Compatta, granulosa in particolare quella del gambo, a frattura netta; bianca o soffusa talvolta di fulvastro. Sapore dolce, odore nullo.
Habitat
Nei boschi di latifoglie (querce, castagni, faggi, betulle) o misti a conifere, Nelle radure e nei luoghi aperti e siccitosi, su terreno acido o almeno decalcificato (dalla tarda primavera all'autunno).
Simili
Ottimo. Diffidare delle Russule a sapore pepato.

Commestibile

Commestibile

Indietro