Russula Cyanoxantha

Russula Cyanoxantha

Cappello
Carnoso, sodo, elastico. Margine involuto nei giovani, liscio. Cuticola un p˛ viscida, poi secca, con piccolissime rugositÓ circolari, brune, parzialmente staccabile. Cangiante, dal lilla al viola-nerastro, dal verde-olivastro al brunobluastro.
Lamelle
Fitte, larghe, spesse, sovente forcate, attenuato-aderenti al gambo, lardacee al tatto, si piegano e non si rompono, bianche o con qualche riflesso glauco.
Gambo
Cilindrico, normalmente corto e tozzo, 4-10 x 1,5-5 cm. Pieno, poi spugnoso. Bianco o con tonalitÓ violette, sovente macchiato di bruno, rugoso e pi¨ o meno pruinoso.
Carne
Compatta, granulosa in particolare quella del gambo, a frattura netta. Bianca, un po' rosea sotto la cuticola del cappello. Sapore dolce, odore nullo.
Habitat
Nei boschi sia di conifere che di latifoglie e nelle radure (in estate, dopo abbondanti piogge).
Simili
Buono. Diffidare delle Russule a sapore pepato.

Commestibile

Commestibile

Indietro