Russula Aurata 1/2

Russula Aurata 1/2

Cappello
Carnoso, poi fragile. Convesso, infine depresso, 4-9 cm. Margine solcato, più o meno ondulato negli esemplari maturi. Cuticola liscia, lucente, viscida con tempo umido, che si stacca dalla carne soltanto lungo il margine. Da giallo a rosso rame.
Lamelle
Fitte, larghe, più o meno spaziate e sovente riunite con delle vene sul fondo, attenuato-libere al gambo, molto fragili negli esemplari maturi. Bianco-crema, poi gialle con il filo giallo oro.
Gambo
Cilindrico o un pò ingrossato alla base, 3-8x 1,5-2,5 cm. Pieno, poi spugnoso oppure lacunoso. Bianco, normalmente tinto di giallo limone chiaro in particolare alla base, con qualche macchia brunastra. Rugoso .
Carne
Tenera, granulosa quella del gambo, a frattura netta; bianca, gialla sotto la cuticola del cappello. Sapore dolce, odore nullo.
Habitat
Nei boschi umidi di latifoglie e di conifere, in particolare sotto l'abete bianco e l'abete rosso nei boschi di alta montagna (in estate).
Simili
Ottimo. Può essere confusa anche con altre Russole a cappello rosso, acri o mangerecce, dalle quali pero si distingue per le lamelle e il gambo tinti di giallo. Diffidare delle Russule a sapore pepato.

Commestibile

Commestibile

Indietro