Clitocybe Dealbata

Clitocybe Dealbata

Cappello
Poco carnoso, tenace. Piano-convesso, poi appianato e depresso al centro, talvolta imbutiforme, 2-5 cm. Margine sottile incurvato verso le lamelle, poi disteso, ondulato. Cuticola ricoperta da una brina bianco-sporca, brillante.
Lamelle
Fitte, strette. Ieggermente decorrenti, si separano talvolta dal gambo; bianche, poi crema.
Gambo
Puņ essere slanciato quanto corto, cilindrico o attenuato alla base 2-4 x 0,2-0,6 cm. Talvolta eccentrico o ricurvo, fibrilloso. Pieno. fibroso, tenace. Biancastro, ocraceo alla base.
Carne
Fibrosa, tenace, bianca. Odore forte, complesso: quasi di farina, di muschio, d'erba fresca. Sapore dolce.
Habitat
Nei prati, nei pascoli, nei parchi, lungo le siepi e in altri luoghi erbosi, in gruppi numerosi (in estate e in autunno).
Simili
Marasmius Oreades, Clitopilus Prunulus, l'Hygrophorus Niveus.
L'intossicazione si manifesta con abbondante sudorazione, forte lacrimazione, diarrea, rallentamento del ritmo del cuore. Si puņ confondere con specie mangereccie come il Marasmius Oreades, il Clitopilus Prunulus e l'Hygrophorus Niveus.

Tossico

Tossico

Indietro