Clitocybe Cerussata

Clitocybe Cerussata

Cappello
2-5 cm, prima convesso poi piano e un po' depresso, cuticola completamente ricoperta da pruina bianca facilmente asportabile che lascia intravedere il fondo giallino rosato. Margine a lungo involuto poi disteso e lobato.
Lamelle
Fitte, appena decorrenti, frammiste a lamellule, inizialmente bianche poi carnicine a maturità.
Gambo
Biancastro sfumato di ocra, cilindrico un po' allargato verso il basso, solitamente villoso o con fioccosità verso la base.
Carne
Biancastra, tenace, acquosa a tempo umido, più fibrosa nel gambo. Sapore tenue, odore caratteristico di farina rancida.
Habitat
Tra l' erba dei parchi, prati e pascoli. Estate autunno.
Simili
Clitocybe dealbata, Clitocybe rivulosa
Fa parte del gruppo delle Clitocybe bianche tossiche. Si riconosce per le lamelle un pò gialline e non leggermente rosate presenti in qualche altra specie simile. Senza dubbio il gruppo delle Clitocybe bianche di taglia piccola è da considerare tossico.

Tossico

Tossico

Indietro