Amanita Pantherina 2/3

Amanita Pantherina 2/3

Cappello
Abbastanza carnoso, fragile, 6-10 cm, prima globoso, poi emisferico, quindi disteso. Margine striato. Bruno-castano macchiato di ocraceo, bruno-olivastro con verruche bianche. Cuticola viscosa con tempo umido, asciutta per il secco.
Lamelle
Fitte, libere o leggermente annesse al gambo. bianche, farinose all'orlo.
Gambo
Cilindrico, pieno, poi cavo 5-12 x 0,5 - 1,5 cm. Bianco, striato sopra all'anello. Volva aderente al bulbo, circoncisa, con cerchi elicoidali sovrastanti. Anello bianco a metà del gambo, sovente obliquo, talora evanescente, leggermente striato.
Carne
Bianca, poco consistente, umida; odore debole ma sgradevole negli esemplari maturi, sapore dolciastro.
Habitat
In boschi di latifoglie o misti, specialmente nelle faggete (in estate e in autunno).
Simili
Amanita spissa, Amanita muscaria, Amanita aspera, Amanita rubescens, Lepiota excoriata.
Velenoso. L'intossicazione da Amanita pantherina si manifesta con gli stessi sintomi provocati dall'Amanita Muscaria, ma è di solito più grave e talvolta può portare alla morte. Si confonde anche con la Lepiota Excoriata commestibile.

Tossico

Tossico

Indietro