Agaricus Xanthodermus 2/3

Agaricus Xanthodermus 2/3

Cappello
Carnoso, dapprima globoso, poi campanulato, con la parte superiore tronca e il margine sovente solcato, quindi convesso e infine disteso. Bianco o grigio-giallastro con la cuticola liscia-setosa; al tatto si macchia istantaneamente di giallo zafferano.
Lamelle
Abbastanza fitte, larghe, bianco- pallide, poi lentamente rosa vivo infine bruno-nerastre.
Gambo
Cilindrico, slanciato, base bulbosa tolvolta marginata, 6-12 x 1,2-1,5 cm, inizialmente midolloso, poi cavo. Anello bianco, ampio, cascante a gonnellina, la faccia esterna Ŕ rigata, mentre quella interna Ŕ ornata di fini scaglie gialle; l'orlo Ŕ liscio.
Carne
Bianca, al taglio diventa giallo zafferano, quindi brunoporpora alla base del gambo e sotto il cappello e sotto lo stesso gambo, in particolare nei funghi adulti. Odore sgradevole di inchiostro, di fenolo, talvolta piu intenso dopo la cottura.
Habitat
A gruppi o in circoli nei prati, al margine dei sentieri, nei giardini, nei parchi (in estate e intunno).
Simili
(giÓ Psalliota Xanthoderma). Comprende diverse varietÓ ugualmente tossiche, tra cui la var. Meleagris. L'avvelenamento, provoca disturbi gastro-intestinali che si manifestano anche in forma grave.

Tossico

Tossico

Indietro